L’uso di coloranti naturali, ricavati per la maggior parte dal mondo vegetale, animale e minerale, risale agli albori della storia dell’umanità: si producevano per scopi artistici, rituali, cosmetici ed ornamentali.

Durante il corso organizzato qui in fattoria avremo il piacere di riscoprire antiche tecniche che sono state alla base dello sviluppo delle prime civiltà.

Nel corso dei secoli le tinture naturali sono state soppiantate a favore di sostanze coloranti chimiche, ma negli ultimi tempi grazie anche alla consapevolezza del rispetto per l’ambiente e alla volontà a riscoprire prodotti naturali e genuini, i coloranti naturali stanno nuovamente tornando in voga. Sarà quindi un’attività didattica piacevole da svolgere imparando anche al tempo stesso qualcosa di utile.

terre coloranti
colorazione lana
preparazione colore rosso

I colori base

Robbia

Le radici della Robbia (Rubia tinctorum), sono utilizzate per il rosso, la sostanza colorante che viene estratta è chiamata alizarina, la pianta appartiene alla famiglia delle Rubiaceae ed è una erbacea perenne ad andamento strisciante.

Fiorisce durante il periodo primaverile da aprile a giugno.

Reseda

Per il giallo viene utilizzata tutta la pianta della Reseda (Reseda Iutea), che appartiene alla famiglia Resedaceae.

La pianta produce fiori e frutti, la maggior quantità di sostanza colorante risiede nelle foglie e nei fiori.

Guado

Mentre il blu viene estratto dal Guado (Isatis tinctoria), pianta biennale che appartiene alla famiglia delle Crucifere. In antichità conosciuta come Oro blu.

La sostanza colorante risiede nelle foglie.

Questi sono i tre colori che costituiscono la base per ottenere anche tutti gli altri.

Entreremo nel mondo delle terre coloranti, prodotti naturali con i quali si ottengono calde pitture che utilizzeremo per dipingere, con l’aiuto di latte, rosso d’uovo, alcol.

Il cotone, la seta e la lana vergine sono i tessuti che meglio si prestano allo svolgimento dell’attività della tintura in quanto composti interamente da fibre vegetali.

Vuoi saperne di più sul corso?

Contattaci ora senza impegno per avere maggiori informazioni sul nostro corso sulle Tinture naturali.